seguici su:

Minori stranieri


 

Minori stranieri non accompagnati
Minori stranieri accolti temporaneamente nell’ambito dei programmi solidaristici di accoglienza
Per minore straniero non accompagnato si intende il minorenne non avente cittadinanza italiana o di altri Stati dell'Unione Europea che, non avendo presentato domanda di asilo politico, si trova per qualsiasi causa nel territorio dello Stato privo di assistenza e rappresentanza da parte dei genitori o di altri adulti per lui legalmente responsabili in base alle leggi vigenti nell'ordinamento italiano" (art.1, comma.2, D.P.C.M. n. 535/1999).

Per minore accolto temporaneamente nel territorio dello Stato si intende il minore non avente cittadinanza italiana, o di altri Stati dell'Unione europea, di età superiore a sei anni, entrato in Italia nell'ambito di programmi solidaristici di accoglienza temporanea promossi da enti, associazioni o famiglie ancorché il minore stesso o il gruppo di cui fa parte sia seguito da uno o più adulti con funzioni di sostegno, di guida e di accompagnamento (art.1, comma 3 D.PC.M. n. 535/1999).

In evidenza

   In evidenza