Ufficio Consigliera Nazionale Parità Ufficio Consigliera Nazionale Parità
  • In Evidenza
  • 13/10/2010
  • Alessandra Servidori sul Part time nella PA, collegato al lavoro art.16


"Il collegato al lavoro è in dirittura di arrivo ed è necessario valutare alcuni articoli con serenità e prospettiva" lo afferma in una nota Alessandra Servidori, Consigliera nazionale di parità che aggiunge: "Il provvedimento previsto dall'art 16 del Testo prevede la possibilità delle PA di valutare nel rispetto dei principi di correttezza la concessione del part time concesso nel 2008 : si tratta di un eventuale riesame della tipologia contrattuale parificandola al settore privato nella logica di un complessivo riordino della materia anche nell'ottica dell'applicazione della legge 150/2009 nel cui corpo si devono concretamente valorizzare nuove prassi organizzative anche in una ottica di genere che garantiscano flessibilità del lavoro favorendola e incentivandola anche ai fini di una migliore valorizzazione della trasparenza e produttività delle performance delle persone in carne ed ossa. Peraltro sempre nel collegato al lavoro, proprio per sostenere l'occupazione femminile (art 46) è prevista la delega al governo per un riordino a sostegno e sviluppo dell'occupazione femminile con particolare riguardo alla definizione di incentivi e sgravi contributivi mirati a sostenere i regimi di orari flessibili legati alle necessità della conciliazione tra lavoro e vita familiare, nonché a favorire l'aumento dell'occupazione femminile. L'istituzione poi del Comitato unico di garanzia nella Pubblica amministrazione (art 21) per la promozione e la tutela delle Pari opportunità e per evitare che la lotta alle discriminazioni rimangano sulla carta, rappresenta un effettivo e concreto strumento per le istituzioni e le parti sociali di promozione e governance dei processi di innovazione a tutela e sviluppo della condizione femminile sia nel pubblico che nel privato".

.