Ufficio Consigliera Nazionale Parità Ufficio Consigliera Nazionale Parità
  • In Evidenza
  • 13/10/2012
  • Comunicazioni obbligatorie: pubblicati i dati relativi al I e II trimestre 2012


    Sono disponibili sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali i nuovi dati relativi ai rapporti di lavoro nel I e II trimestre 2012. 

    Con riferimento ai movimenti delle assunzioni e delle cessazioni dei rapporti di lavoro sotto il profilo delle differenze di genere, dai dati emerge un calo dei contratti attivati nel II trimestre rispetto al I trimestre più sostenuto per gli uomini (-3.6 punti percentuali su base annua) che per le donne (-0.2). In particolare, a mostrare la maggiore contrazione sono i contratti a tempo indeterminato (-6,8 per gli uomini) mentre quelli a tempo determinato, in diminuzione di quasi 2 punti per gli uomini, risultano in leggera crescita per le donne.

    
Riguardo ai settori professionali, nel I trimestre il numero più alto di attivazioni per gli uomini si riscontra nell’agricoltura, nella manutenzione del verde, nell’allevamento, nella silvicoltura e nella pesca; mentre per le donne nell’area della formazione e della ricerca. Nel II trimestre, invece, primeggiano, sia per gli uomini che per le donne, le professioni qualificate nelle attività ricettive e della ristorazione.

.