Ufficio Consigliera Nazionale Parità Ufficio Consigliera Nazionale Parità
  • In Evidenza
  • 10/07/2014
  • Riforma Costituzionale: presentati emendamenti in tema di rappresentanza di genere

 

Si pubblicano, di seguito, i testi degli emendamenti e subementamenti, concernenti il tema della rappresentanza di genere, inseriti nel testo di riforma costituzionale attualmente all'esame della commissione affari costituzionali del senato, con l'indicazione delle senatrici proponenti.

1.0.12

Proponenti: fedeli, cirinnà, cantini, gotor, lo moro, migliavacca, pagliari, russo, borioli, broglia, corsini, cucca, del barba, di giorgi, stefano esposito, elena ferrara, filippin, fornaro, rita ghedini, granaiola, guerra, guerrieri paleotti, idem, lai, lo giudice, lucherini, manassero, mirabelli, pegorer, pezzopane, puppato, sangalli, spilabotte, sonego, tomaselli, tonini, vaccari, valentini, zanoni

dopo l' articolo, inserire il seguente: «art. 1- bis.»

all'articolo 56, primo comma della costituzione, dopo le parole: ''universale e diretto'', sono aggiunte le seguenti: ''con modalità che promuovono la parità nella rappresentanza dei generi''.

conseguentemente, all'articolo 2, capoverso «art. 57», terzo comma, dopo le parole: «la legge disciplina», inserire le seguenti: ", con modalità che promuovono la parità nella rappresentanza dei generi"».

2.1000/77

Proponenti: fedeli, cirinnà, cantini, gotor, lo moro, migliavacca, pagliari, russo, borioli, broglia, corsini, cucca, del barba, di giorgi, stefano esposito, elena ferrara, filippin, fornaro, rita ghedini, granaiola, guerra, guerrieri paleotti, idem, lai, lo giudice, lucherini, manassero, mirabelli, pegorer, pezzopane, puppato, sangalli, spilabotte, sonego, tomaselli, tonini, vaccari, valentini, zanoni

all'emendamento 2.1000, capoverso «art. 57», al settimo comma, sostituire le parole: «sono disciplinate le modalità di elezione dei membri del senato tra i consiglieri regionali e i sindaci, nonché quelle per la loro sostituzione» con le seguenti: «sono disciplinati, con modalità che promuovono la parità nella rappresentanza dei generi, il sistema di elezione dei membri del senato tra i consiglieri regionali e i sindaci, nonché il sistema per la loro sostituzione».

conseguentemente, aggiungere, in fine, il seguente capoverso:

«2. all'articolo 56, comma primo della costituzione, dopo le parole: ''universale e diretto'', sono aggiunte le seguenti: ''con modalità che promuovono la parità nella rappresentanza dei generi''.».

 

.