Piccola guida "Parità Salariale tra uomini e donne: come e perché"

 

Il Trattato dell'Unione Europea e le Direttive comunitarie sanciscono il principio della parità retributiva per uomini e donne.

La Direttiva 2006/54/CE del Parlamento e del Consiglio del 5 luglio 2006, riguardante l'attuazione del principio delle pari opportunità e della parità di trattamento tra uomini e donne in materia di occupazione e impiego, negli articoli 4, 5 e 6 ribadisce il divieto di discriminazione per quanto riguarda uno stesso lavoro o un lavoro di valore uguale e la parità di trattamento nel settore dei regimi professionali di sicurezza sociale.

A livello nazionale gli articoli 28, 29, 30 e 30 bis del Codice per le Pari Opportunità (Dlgs. n. 198/2006, integrato e modificato dal Dlgs n. 5/2010) regolamentano il divieto di discriminazione retributiva nelle progressioni di carriera e nell'accesso alle prestazioni previdenziali, comprese le forme pensionistiche complementari e collettive.

La parità retributiva è uno dei cinque obiettivi della Strategia europea sulla parità di genere 2010-2015, adottata dalla Commissione il 21/09/2010. L'UE ritiene che per il raggiungimento di tale obiettivo siano necessarie numerose iniziative di vario livello, tra le quali, la promozione di campagne informative e di sensibilizzazione rivolte a tutti gli stakeholders del mercato del lavoro (datori di lavoro, lavoratrici/lavoratori, organizzazioni sindacali, associazioni etc).

Tenuto conto del fatto che, nonostante le stringenti previsioni normative, i dati statistici evidenziano forti divari retributivi in diversi Paesi dell'Unione Europea, tra i quali l'Italia, e in coerenza con le indicazioni dell'UE, la Consigliera Nazionale di Parità - in collaborazione con la Direzione Generale per l'Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e con il Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del lavoro -  ha realizzato e promuove la Piccola guida "Parità Salariale tra uomini e donne: come e perché" al fine di fornire, a tutti i soggetti interessati alle dinamiche del mercato del lavoro, informazioni chiare e sintetiche sia sulle previsioni normative che sul perché è importante contrastare la discriminazione salariale di genere, nonchè sui fattori che posso determinarla e sui soggetti a cui rivolgersi in caso di discriminazione.

Scarica la Piccola guida "Parità salariale tra uomini e donne: come e perchè" (Formato PDF 185KB)