Ufficio Consigliera Nazionale Parità Ufficio Consigliera Nazionale Parità
  • Campagne di Comunicazione
  • 27/03/2013

“Patologie oncologiche e invalidanti. Quello che è importante sapere per le lavoratrici e i lavoratori”

    La Consigliera Nazionale di Parità Alessandra Servidori ha sottoscritto in data 22 dicembre 2010 un Accordo di Cooperazione Strategica con la Federazione delle Associazioni di Volontariato in Oncologia (FAVO) e l’Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici (AIMaC), nella persona del Presidente Francesco De Lorenzo.

    L’Accordo prevede, fra l’altro, un impegno delle parti per la realizzazione di progetti condivisi e concreti volti a sostenere le lavoratrici e i lavoratori affetti da patologie oncologiche e invalidanti, avendo cura di fornire - anche tramite specifiche attività formative e informative - una conoscenza immediata e qualificata delle tutele e garanzie che la normativa offre sul luogo di lavoro.

    A tal fine, è stato istituito un Tavolo di coordinamento nazionale costituito da Ufficio della Consigliera Nazionale di Parità, FAVO, AIMaC, CGIL, CISL, UIL, UGL, CONFSAL, KOMEN ITALIA che ha elaborato un opuscolo informativo, da divulgarsi nei luoghi di lavoro - anche consegnandolo alla lavoratrice o al lavoratore insieme al contratto collettivo di riferimento al momento del rinnovo - negli ambulatori medici e negli ospedali, che con semplicità e chiarezza indica i passi da compiere per tutti coloro che – lavoratrici, lavoratori e loro familiari - devono affrontare un momento così delicato e difficile della vita qual è la condizione di chi è colpito da una malattia oncologica.

    Nell’opuscolo vengono indicate: la principale normativa di riferimento - con la specifica relativa ad alcuni diritti e adempimenti per la lavoratrice/lavoratore e per i loro familiari quali: la possibilità di trasformare il contratto di lavoro da tempo pieno a part time, di fruire di congedi e di richiedere sostegni economici - le informazioni per i casi in cui la patologia oncologica sia connessa alla malattia professionale, le procedure da osservare per il riconoscimento dello stato di invalidità e/o di handicap nonché i soggetti cui rivolgersi per ricevere ulteriori informazioni. 

Presentazione Opuscolo - Resoconto stampa

Opuscolo Fronte (Formato jpg 108KB)

Opuscolo Retro (Formato jpg 139KB)

.