Vai direttamente ai contenuti della pagina

notizie

​11 gennaio 2016

Normativa "Salvaguardati/Esodati" – Settima Procedura di Salvaguardia

Istruzioni operative per le Direzioni Territoriali del Lavoro – Circolare Ministeriale n.36/2015 – Legge n.208/2015 (c.d. Legge di Stabilità)

 

La DTL di Foggia comunica che, con la Circolare n. 36 del 31 dicembre 2015, la Direzione Generale per le politiche previdenziali e assicurative del Ministero del Lavoro, ha fornito istruzioni operative per le Direzioni Territoriali del Lavoro in relazione alla "settima procedura di salvaguardia", prevista dalla Legge 28 dicembre 2015, n. 208 (legge di stabilità 2016), pubblicata in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – n. 302 del 30 dicembre 2015 (S.O. n. 70/L), volta a favore di 26.300 soggetti (lavoratori in mobilità, prosecutori volontari, cessati dal lavoro, fruitori di congedo per assistenza a figli disabili), penalizzati dall'innalzamento dei requisiti di accesso alla pensione operato dalla riforma pensionistica di cui al D.L. 201/2011. Con questa settima operazione di salvaguardia salgono complessivamente a 172.466 i lavoratori tutelati, tenuti presenti i risultati provenienti dall'attività di monitoraggio e verifica relativa alle precedenti misure di salvaguardia. La circolare suindicata, è corredata dal modello di istanza e dovrà essere presentata dai lavoratori rientranti nelle categorie descritte dall'articolo 1, comma 265, della suddetta Legge di Stabilità. In particolare, i soggetti che possono accedere al beneficio ai sensi delle lettere c), d) ed e) dell'art.1, comma 265 della Legge n.208/2015, pubblicata nella G.U. – Serie Generale – n. 302 del 30 dicembre 2015, devono produrre istanza alla Direzione Territoriale del Lavoro competente, entro il termine di 60 giorni dalla data di entrata in vigore (1 gennaio 2016) della legge medesima, dunque, entro il 1/3/2016.

Per quanto riguarda la DTL di Foggia, l'istanza potrà essere inviata tramite posta elettronica certificata o posta elettronica dedicata, o, in alternativa, tramite raccomandata A/R ai seguenti recapiti: - eMail: DTLFg.salvaguardati@lavoro.gov.it; - PEC: dtl.foggia@pec.lavoro.gov.it; - DTL Foggia – V. le G. Di Vittorio, 1 – 71121 Foggia.

Per ulteriori approfondimenti sulla normativa di riferimento, si rimanda alla pagina dedicata ai c.d. Lavoratori Salvaguardati, sul sito istituzionale del Ministero del Lavoro.