Vai direttamente ai contenuti della pagina

notizie

​29 luglio 2015

Convegno su distretto del tessile
Uno studio analitico della Camera di commercio di Prato definisce la mappatura del distretto tessile.

La Camera di commercio di Prato ha presentato, presso la sua sede istituzionale, uno studio analitico che ha indagato la mappatura del distretto tessile Pratese. L'obiettivo del lavoro era fare un quadro della situazione attendibile e chiaro che permettesse in prospettiva di elaborare politiche condivise sulle varie fasi produttive: filatura cardato, tessitura, tintorie e rifinizioni, lanifici e produttori di filati. All'importante appuntamento ha partecipato, tra gli altri, il Sindaco Biffoni che nel suo intervento ha sottolineato il fatto che il tessile rappresenta oggettivamente il perno principale dell'economia di questo territorio e che bisogna impegnarsi per cercare di semplificare la vita delle aziende, alleggerire la burocrazia, stabilire tempi certi amministrativi. Il ruolo delle Istituzioni è anche quello di garantire parità di condizioni, infrastrutture, sicurezza del lavoro, nella giusta competizione sui mercati. L'indagine è stata coordinata da Moreno Vignolini e la conseguente mappatura del tessile è stata realizzata con il contributo di Progetto Prato promosso dalla Regione Toscana. Alla iniziativa hanno partecipato l'Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Ciuoffo, il Presidente dell'Unione Industriali Cavicchi, il Presidente di Confartigianato Belli, il Presidente di Cna Bettazzi. A questo evento convegnistico è stata invitata a presenziare, altresì, la Direzione territoriale del Lavoro di Prato rappresentata, per l'occasione, dal Responsabile Sil di sede.