Vai direttamente ai contenuti della pagina

notizie

​10 febbraio 2016


Sicurezza sul lavoro - DTL Prato

Misure di profilassi e prevenzione

 

La DTL di Prato, in riferimento a quanto previsto nell’accordo del 9 febbraio 2016 tra il Ministero della Salute e Regione Toscana, inerente le misure di profilassi da adottare “anti - meningite” ed in particolare alla possibilità offerta a tutti i cittadini, di qualsiasi età, che vivono nell’area di pertinenza dell’ASL Toscana - Centro nelle provincie di Firenze - Prato - Pistoia, ha inteso, su input del Direttore Olivieri Pennesi, farsi portatore nei confronti del Capo Dipartimento Prevenzione, della ASL 4 di Prato, dell’esigenza di far sottoporre il proprio personale, in servizio presso la DTL, in modalità volontaria alla vaccinazione contro il meningococco di tipo C.

Detta iniziativa è stata intrapresa, sentito e in accordo con il Responsabile per i Lavoratori della Sicurezza e la RSU di sede.

Tale bisogno, rilevato dalla Direzione Territoriale, si è appalesato stante la notevole casistica di tale contagio rilevato nel territorio Toscana - Centro, che ha avuto 12 casi in poco più di un mese.

Non secondario è risultato, quindi, il rischio, per i dipendenti dell’Ufficio, di contrarre  il batterio, stante il notevole afflusso quotidiano di utenza sia italiana che straniera multietnica, tale da motivare la suddetta iniziativa.

                                                                                                                           Ufficio stampa DTL di Prato