Vai direttamente ai contenuti della pagina

notizie

​19 febbraio 2016

Comunicato Ufficio Stampa DTL Prato

Incontro Istituzionale Procuratore della Repubblica

 

La Direzione Territoriale del lavoro di Prato da notizia che il giorno 18 Febbraio 2015 si è tenuto un incontro istituzionale, convocato dal Procuratore della Repubblica di Prato Dr. Giuseppe Nicolosi, al quale hanno preso parte il Direttore dell’INPS di Prato Dr. Saponara unitamente allo stesso Direttore della DTL di Prato Dr. Olivieri Pennesi. Tale riunione tecnica si è resa necessaria al fine di concordare modalità e tempistiche, tra la Procura e le suddette Amministrazioni, inerenti la restituzione dei “fascicoli penali“ aperti a seguito dell’applicazione del D.Lgs. n. 8/2016 recante: “Disposizioni in materia di depenalizzazione” a norma dell’art. 2 legge n. 67/2014. In particolare si sono affrontati aspetti ed implicazioni operative relativamente alla riforma del sistema sanzionatorio, così come appunto contemplato dal citato D.Lgs. n. 8, in vigore a far data dal 6 Febbraio 2016, per quanto disposto circa la depenalizzazione dei reati puniti con la sola pena pecuniaria, anche rispetto alle modifiche in ordine al regime delle sanzioni per fattispecie di illeciti posti in essere in materia di lavoro e legislazione sociale. Più compiutamente si sono definite, d’intesa con il Procuratore della Repubblica, ai sensi dell’art. 9 del D.Lgs in parola, le modalità operative per la “trasmissione degli atti”, dei procedimenti penali da retrocedere, nel termine contemplato di 90 giorni, dall’Autorità giudiziaria, all’autorità amministrativa competente ad irrogare la sanzione e dunque la DTL territoriale ovvero la sede INPS Provinciale.