Vai direttamente ai contenuti della pagina

Direzione Generale per l'inclusione e le politiche sociali

 

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 121 del 14 febbraio 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 25 agosto 2014 e in vigore dal 9 settembre 2014, ha provveduto a riorganizzare il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. 

I compiti e le funzioni degli Uffici di livello dirigenziale non generale dell'Amministrazione centrale e degli Uffici territoriali, articolati in Direzioni interregionali del lavoro (già Direzioni regionali del lavoro) e Direzioni territoriali del lavoro sono individuate nel D.M.4 novembre 2014.

 

Competenze

La Direzione generale per l'inclusione e le politiche sociali si articola in cinque uffici di livello dirigenziale non generale e svolge le seguenti funzioni:

  • gestisce i trasferimenti di natura assistenziale agli enti previdenziali, anche in relazione alla tutela dei diritti soggettivi. Svolge attività di coordinamento e di applicazione della normativa relativa alle prestazioni assistenziali erogate dagli enti previdenziali, con particolare riferimento alla pensione ed all'assegno sociale e trattamenti di invalidità;

  • gestisce il Fondo nazionale per le politiche sociali, il Fondo nazionale per le non autosufficienze, il Fondo nazionale per l'infanzia e l'adolescenza e gli altri fondi di finanziamento delle politiche sociali. Svolge attività di monitoraggio sull'utilizzo delle risorse trasferite;

  • cura la determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni e dei connessi costi e fabbisogni standard nell'area delle politiche sociali;

  • promuove le politiche di contrasto alla povertà, alla esclusione sociale ed alla grave emarginazione. Svolge attività di indirizzo e vigilanza, d'intesa con il Ministero dell'economia e delle finanze, in ordine all'attuazione del programma "carta acquisti". Attua il programma "Promozione dell'inclusione sociale" di cui all'articolo 3 del decreto legislativo 28 giugno 2013, n. 76 convertito dalla legge 9 agosto 2013, n. 99;

  • coordina i programmi nazionali finanziati dal Fondo sociale europeo in materia di inclusione sociale e dal Fondo di aiuti europei agli indigenti; assicura assistenza tecnica in materia di fondi strutturali per progetti relativi allo sviluppo di servizi sociali alla persona e alla comunità;

  • cura l'attuazione della disciplina in materia di indicatore della situazione economica equivalente (ISEE);

  • svolge attività di indirizzo, di coordinamento e di iniziative integrate per l'inserimento ed il reinserimento nel lavoro e l'inclusione attiva delle persone con disabilità e delle persone con bisogni complessi. Cura l'attuazione della legge 12 marzo 1999, n.68, recante norme per il diritto al lavoro delle persone con disabilità;

  • promuove e monitora le politiche per l'infanzia e l'adolescenza nonché per la tutela dei minori e per il contrasto al lavoro minorile, la promozione delle azioni di prevenzione e quelle alternative all'istituzionalizzazione dei minori ed allo sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia;

  • promuove e monitora le politiche in favore delle persone non autosufficienti e coordina le politiche per l'inclusione sociale, la tutela e la promozione dei diritti e delle opportunità delle persone con disabilità;

  • cura l'attuazione del Casellario dell'assistenza e la definizione dei flussi informativi del Sistema informativo dei servizi sociali;

  • monitora la spesa sociale e valuta l'efficacia e l'efficienza delle politiche sociali;

  • svolge attività di studio, ricerca e indagine in materia di politiche sociali;

  • cura, nel rispetto delle disposizioni di cui all'articolo 3, comma 2, lettera h), le relazioni con organismi internazionali per le materie di propria competenza. 

 

Titolarità della D.G.

Dott. Raffaele Tangorra 

Via Fornovo, 8
00192 ROMA
Palazzina A, 3° piano
Tel.: 06 46834457
Fax: 06 46834528
DGInclusione@lavoro.gov.it
dginclusione@pec.lavoro.gov.it

 

Articolazione funzionale

 

DIVISIONE I - Affari generali e gestione amministrativo-contabile delle risorse finanziarie. Gestione e programmazione dei trasferimenti assistenziali. Sistema informativo dei servizi
Dirigente Dott.ssa Antonucci Carla
Tel.: 06 46834810
cantonucci@lavoro.gov.it
dginclusione.div1@pec.lavoro.gov.it

DIVISIONE II - Politiche per la lotta alla povertà e all'esclusione sociale. Autorità di gestione programmi operativi in materia di FSE e FEAD
Dirigente Dott.ssa Berliri Cristina
Tel.: 06 46835143
cberliri@lavoro.gov.it
dginclusione.div2@pec.lavoro.gov.it

DIVISIONE III - ISEE e prestazioni sociali agevolate. Politiche per l'infanzia e l'adolescenza
Dirigente Dott.ssa Ciampa Adriana
Tel.: 06 46834469
aciampa@lavoro.gov.it
dginclusione.div3@pec.lavoro.gov.it

DIVISIONE IV - Politiche sociali per le persone con disabilità e per le persone non autosufficienti
Dirigente Dott. Ferrante Alfredo
Tel.: 06 46834659
aferrante@lavoro.gov.it
dginclusione.div4@pec.lavoro.gov.it
 
DIVISIONE V - Inserimento lavorativo delle persone con disabilità e di quelle più escluse dal mercato del lavoro. Autorità di certificazione programmi operativi in materia di FSE e FEAD
Dirigente Dott.ssa Laudisio Stefania
Tel.: 06 46837340
slaudisio@lavoro.gov.it
dginclusione.div5@pec.lavoro.gov.it