Sicurezzalavoro vai al sito del Ministero Lavoro e delle Politiche Sociali
 
 

6 giugno 2012

Campagna informativa di prevenzione sulle malattie professionali 
Pubblicata nella nuova sezione del sito dedicata 

È partita il 4 giugno la Campagna informativa di prevenzione sulle malattie professionali, promossa da Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Inail, Ministero della Salute, Regioni e Province autonome, in collaborazione con le organizzazioni sindacali e di rappresentanza dei datori di lavoro.

La campagna affianca e sostiene il Piano nazionale di prevenzione sulle malattie professionali e punta ad innalzare i livelli di prevenzione sul lavoro favorendo una ampia acquisizione di conoscenze e una maggiore consapevolezza dei rischi, con l'obiettivo di incidere sui comportamenti quotidiani di tutti.

Si rivolge a un target eterogeneo, che comprende tutti i soggetti chiamati a svolgere un ruolo attivo per la tutela della salute nei luoghi di lavoro: datori di lavoro, lavoratori, responsabili dei servizi di prevenzione e protezione, rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza e medici (di famiglia, ambulatoriali, competenti, etc.).

La campagna prende in esame tre settori lavorativi a maggior rischio di malattie professionali: trasporti, agricoltura e grande distribuzione, e fa riferimento, in particolare, a due principali patologie: i disturbi muscolo-scheletrici e le malattie respiratorie, comprese le allergopatie.

Una sezione di questo sito dedicata all’argomento rende disponibili documenti, informazioni e dati destinati a tutti coloro che vogliano accrescere i livelli di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro e più in generale nella vita di tutti i giorni. Nella sezione sono richiamate anche le misure di tutela previste dalla normativa in caso di insorgenza della malattia. 

Vai alla Sezione Malattie Profesionali



Copyright 2009 lavoro.gov.it