Sicurezzalavoro vai al sito del Ministero Lavoro e delle Politiche Sociali
 
 

20 dicembre 2012

Incentivi alle imprese per la sicurezza sul lavoro

Oltre 155 milioni di euro stanziati dall’Inail con il nuovo bando 2012

Con l’obiettivo di incentivare la realizzazione di interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, l’Inail, insieme al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, stanzia anche nel 2012 oltre 155 milioni di euro in favore delle piccole e medie imprese italiane.

Tale stanziamento, previsto dall’art.11 del Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 e inserito dall’Inail all’interno di una ampia operazione di incentivi che tra il 2010 e il 2014 supererà i 750 milioni di euro, si compone di 9,102 milioni trasferiti dal Ministero del Lavoro per progetti intesi alla adozione di modelli organizzativi di gestione della sicurezza e 146,250 milioni di euro di risorse Inail destinate a progetti di investimento e a progetti relativi all’adozione di un sistema di responsabilità sociale certificato.

L’incentivo consiste in un contributo in conto capitale pari al 50% dei costi sostenuti per la realizzazione del progetto presentato. E' compreso tra un minimo di 5.000 euro e un massimo di 100.000 euro e viene erogato alle imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura.

Come indicato nel nuovo bando 2012, disponibile sul portale Inail, dal 15 gennaio al 14 marzo 2013 le imprese potranno utilizzare una procedura informatica che consentirà l’inserimento on line della loro domanda; per accedere alla procedura le imprese dovranno registrarsi al sito www.inail.it.

Per ulteriori approfondimenti vai alla sezione dedicata del sito delll'INAIL.




Copyright 2009 lavoro.gov.it